Salotto spazioso - infissi in pvc a risparmio energetico
05
Feb

Infissi in PVC a risparmio energetico: come sceglierli

Forse hai aperto questo articolo perché vuoi sapere come risparmiare energia sulle tue bollette del gas ed elettricità e quindi hai cercato informazioni sugli infissi in pvc a risparmio energetico.

Ottimo: sostituire gli infissi in pvc che non ti convincono della tua abitazione è il primo passo.

Come è possibile risparmiare sostituendo gli infissi?

Basta anche solo una finestra o una porta che abbia un basso grado di isolamento termico per avere un maggiore consumo di energia.

Per avere proprietà isolanti, occorrono ottimi prodotti e personale qualificato.

Una finestra deve essere composta dai materiali migliori, assemblati in maniera tale da costituire una barriera solida verso l’esterno.

Finestre per camera

Se non è così, durante l’inverno la finestra disperde il calore che si è creato in casa (un primo segnale è la formazione di condensa); d’estate favorisce il riscaldamento dell’ambiente, perché non forma una barriera valida tra interno e esterno.

La conseguenza è un’influenza maggiore delle temperature esterne sugli ambienti della casa e un maggiore impiego di energia.

Ora forse starai pensando che cambiare finestre costa molto e che tutto sommato puoi farne a meno.

In parte hai ragione, certamente è un investimento: però una volta cambiati gli infissi in pvc dici addio agli sprechi energetici. Così risparmi ogni anno sulla bolletta perché usi meno il riscaldamento nei mesi freddi e l’aria condizionata in quelli estivi.

Perciò, già nel corso del primo anno inizi a risparmiare. E il risparmio di ogni anno, moltiplicato per quelli successivi, porta a una somma che finalmente potrai spendere per te, anziché per pagare le bollette.

Senza contare che sono stati rinnovati gli ecobonus per il risparmio energetico.

Oltre ai vantaggi economici, sostituire gli infissi in pvc rende l’ambiente più confortevole e salutare.

Si tratta di una scelta ecologica, perché installare finestre destinate a durare evita sprechi di risorse e materiali nel futuro e inoltre rende la tua casa più sicura.

Stai leggendo questo articolo perché vuoi cambiare le tue finestre?

Una casa o un edificio può iniziare a risparmiare molta energia solo con un buon sistema di isolamento termico sulle facciate.

Ti consigliamo di considerare questi elementi:

  • La qualità del vetro (tipo, spessore del vetro, spessore della camera d’aria…);
  • Il materiale in cui è realizzata la struttura portante;
  • La qualità dell’installazione (ci deve essere un legame forte tra vetro e le strutture portanti. Serve anche una buona tenuta tra le strutture portanti e il muro per prevenire le infiltrazioni).

Puoi cercare materiale autonomamente, o rivolgerti a qualcuno che lavora nel settore. Saprà darti consigli che derivano da anni di esperienza e ti risparmierà molto lavoro.

Come scegliere i nuovi infissi in PVC

Se vuoi comprare serramenti in pvc di buona qualità o sostituire quelli vecchi, quello che cerchi è un investimento valido che mantenga intatti i suoi benefici nel tempo, e probabilmente ti interesserà la resistenza e la durata del prodotto.

Esistono molti tipi di materiali: ma tra questi come puoi scegliere quelli che forniscono un buon isolamento termico naturale (che a sua volta fornisce un buon isolamento acustico)?

Normalmente consigliamo le finestre isolanti in pvc e con doppi vetri, una valida opzione per risparmiare energia. E sono solitamente le più utilizzate.

Vantaggi del PVC

Perché proponiamo ai nostri clienti questo materiale? Perché svolge la funzione per cui l’acquisti, dura nel tempo, ti fa risparmiare e contribuisce ad arredare la tua casa come preferisci.

Il PVC, oltre a evitare dispersione termica, è più resistente e durevole delle finestre in legno e più isolante dell’alluminio.

I cambiamenti climatici e di temperatura non lo danneggiano come avviene con altri materiali. Probabilmente ti sarà capitato di vedere finestre in legno e hai presente come inesorabilmente viene consumato dagli agenti atmosferici nel corso degli anni.

Invece il PVC mantiene il suo stato originale indipendentemente dalle situazioni climatiche.

Un altro vantaggio è che provvede a un alto livello di isolamento contro il rumore quando combinato con vetro acustico. I rumori provenienti dall’esterno (persone che parlano a voce alta, traffico, musica, etc) non ti disturberanno più, permettendoti di godere un’atmosfera più tranquilla in casa.

un salotto illuminato con ampie finestre

Inoltre, il PVC garantisce maggiore sicurezza: i materiali sono autoestinguenti, perciò difficilmente infiammabili.

Un altro vantaggio è che a differenza delle finestre in legno non marciscono e sono resistenti alla corrosione e all’erosione del sale. Questo è molto vantaggioso se vivi in vicinanza del mare, dove finestre come il legno o l’alluminio vengono rapidamente attaccate dalla salinità.

Infine, il PVC è un materiale che piace ai nostri clienti perché permette la personalizzazione delle finestre. Non solo per quanto riguarda i colori (possiamo anche ricreare l’effetto delle finiture del legno con uno speciale rivestimento sui profili), ma anche i diversi sistemi di apertura. Così sfrutterai la luce naturale e avrai un elemento di arredo che impreziosisce le tue stanze.

Conclusioni

Non sottovalutare l’importanza della manodopera tecnica: l’installazione di nuovi infissi in PVC da parte di personale qualificato ti permetterà di metter fine a sprechi energetici.

Lavoriamo nel campo dei serramenti in pvc da anni e uniamo professionalità a studio sulle ultime novità in questo settore.

Se sei interessato ad avere un consiglio o una valutazione senza impegno di quanto costerebbe l’installazione di serramenti nuovi per la tua casa, contattaci tramite il form. Ti richiameremo per chiarire i tuoi dubbi.